Go to Top

CONCORSO LETTERARIO “LA VOZ A TI DEBIDA”.

Downloads17

L’amore lungo le vie di Torino

AI 4 VINCITORI, IN PREMIO UNO SCONTO DEL 50% SULL’ISCRIZIONE A DUE TIPI DI CORSO.

San Valentino.

Vas y vienes, resbalas
por un mundo de valses
helados, cuesta abajo.
Pedro Salinas. E Katherine Withmore. Julio Cortázar e Carol Dunlop. Don Quijote e Dulcinea. Antonio Machado e Leonor Izquierdo.

L’amore.
Ma anche il disamore (Sierva María e Cayetano, di García Márquez, in “Del amor y otros demonios”, quindi; oppure Ricardo e Lily di Vargas Llosa, “Travesuras de una niña mala”).

Oppure la noia, come ce la racconta Milena Busquets in questo articolo.
Ci sono date, sul calendario e nelle vetrine, che ci sbattono addosso anche se cambiamo strada. Vi invitiamo a parlarci d’amore in spagnolo. Non importa la grammatica delle norme della R.A.E. ma solo quella del cuore. Non chiediamo una sintassi alla Javier Marías, vogliamo conoscere quella dei vostri sentimenti. In cambio, vi facciamo un regalo di San Valentino.

Come partecipare?
Scriveteci, in spagnolo, un pensiero, una storia, un aforisma sull’amore o sul disamore. Non importa il vostro livello di conoscenza della lingua, guarderemo al contenuto, alla grazia delle parole.

Massimo 15 righe.
Fatecelo pervenire entro la mezzanotte del 17 febbraio 2017 al seguente indirizzo di posta elettronica: info@torino-eleusal.com , oggetto “Concorso San Valentino”.

Selezioneremo i quattro contributi più originali e li premieremo con uno sconto del 50% sull’iscrizione al nostro corso di conversazione (10 ore a 70€ anziché 140) oppure al nostro corso di Lingua e Cultura di 30 ore (385 € anziché 770).

Así

mi amor está libre, suelto,

con tu sombra descarnada. *
*Pedro Salinas, “La voz a ti debida”. La versione italiana con testo originale a fronte è pubblicata da Einaudi nella traduzione di Emma Scoles.